Vini rossi

Bordeaux

 


 

 

Château la Moulièr

Bergerac Rouge Cuvée Prestige

Assemblaggio bordolese tipico, in cui il Merlot apporta rotondità e corpo, il Cabernet Sauvignon la ricchezza in tannini ed il Cabernet Franc morbidezza e finezza.
Vino frutto di agricoltura ragionata, ha un bel colore rosso granato scuro, profondo e limpido. Il bouquet, molto complesso, associa i frutti rossi cotti ed il nocciolo di ciliegia, con sentori di cuoio e di fumo. Al palato, corposo e rotondo, è equilibrato, con una buona freschezza che prolunga il finale di sapore di prugne e ciliegie.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château Montcabrier

Bordeaux Supérieur

Colore granata profondo, al naso regala aromi di frutti rossi, al palato parte con sentori di liquirizia che svelano un gusto pieno di frutti rossi e caffè tostato. Un vino concentrato ed equilibrato nei tannini fini.
Pronto da bere, è un vino che dura a lungo negli anni.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château Recougne

Bordeaux Supérieur

Le uve utilizzate per produrre questo vino sono situate in collina, in una zona riconosciuta come una delle migliori dell’AOC Bordeaux Supérieur.
Colore rubino profondo, al naso regala aromi di frutti rossi e more, al palato parte con sentori di liquirizia che svelano un gusto pieno di frutti rossi e caffè tostato. Un vino concentrato ed equilibrato nei tannini fini.
Pronto da bere, è un vino che dura a lungo negli anni.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château du Coureau

Graves Rouge

Colore rosso tegola brillante, presenta una rotondità interessante, al naso è complesso e svela aromi di frutti rossi e spezie. Molto morbido al palato, con note di mandorle tostate e di caffè che completano di aromi fruttati.
Finale fresco ed intenso.
Pronto da bere, è un vino che dura a lungo negli anni.


Scheda Tecnica


Château Recougne

Cuvée Carmenère Bordeaux Supérieur

Il Carmenère, vitigno originario della regione bordolese, è quasi scomparso durante la crisi della fillossera del XIX secolo.
Xavier Milhade ha deciso di recuperarne delle vecchie piante nei primi anni 2000, ed è attualmente uno dei maggiori produttori della regione.
Questo vitigno, di difficile coltivazione e bassa resa, tuttavia ben si è adattato all’evoluzione climatica degli ultimi anni.
Vino ricco, dotato di una bella brillantezza, rotondo e di carattere.
Adatto all’invecchiamento.
Belle note di spezie dolci e di frutta fresca, al palato si sente innanzitutto la liquirizia, seguita da una vellutata rotondità fruttata, tannini eleganti e molto fini. Bel ventaglio aromatico.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château Recougne

Vieilles Vignes Bordeaux Supérieur

Frutto di una attenta selezione delle migliori e più antiche parcelle di Merlot e Cabernet Sauvignon, Terra Recognita è il risultato di una ricerca qualitativa che perdura nella famiglia Milhade da quattro generazioni.
Bel colore rosso rubino, al naso sprigiona aroma di frutti rossi, al palato l’attacco è di liquirizia, concentrato ed equilibrato con tannini di caffè torrefatto. Ottima persistenza.
E’ un vino di pronta beva, che si conserverà per molto tempo, svelando intatti i suoi misteri.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Comte de Sénéjac

Haut-Médoc

Il vigneto sorge su un’antica baronia e le prime vigne furono piantate nel XVI° secolo.
Di colore rubino profondo, al naso è intenso e marcato da note di prugna e confettura di fragole, con sentori di liquirizia.
Al palato è equilibrato con una struttura morbida ma potente. Finale sui tannini setosi e note torrefatte che regalano una bella persistenza aromatica.
Pronto da bere, si mantiene per almeno 10 anni.
Da decantare prima di bere.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château des Bardes

Saint-Emilion Grand Cru

Lo Château dove si produce questo vino è situato sull’altipiano argillocalcareo dell’AOC Saint-Emilion Grand Cru.
Colore profondo rosso-nero, al naso presenta un bouquet caldo ed intenso di moka e spezie zuccherine.
Al palato rileva tannini fermi, con aromi profondi di ciliegie nere, avviluppate da sottili note vanigliate. Molto persistente.
Pronto da bere, si conserverà a lungo nel tempo, maturando ulteriormente.
Decantare e servire a temperatura ambiente.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château Boutisse

Saint-Emilion Grand Cru

Lo Château dove si produce questo vino è situato sull’altipiano argillocalcareo dell’AOC Saint-Emilion Grand Cru.
Colore rubino scuro, al naso presenta aromi di spezie dolci ,moka e caramello.
Al palato è vellutato con tannini eleganti, con aromi leggermente vanigliati. Molto persistente.
Pronto da bere, si conserverà molto a lungo nel tempo, maturando ulteriormente. Un vino da conservare in cantina!
Decantare e servire a temperatura ambiente.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château Tour Bayard

Montagne Saint-Emilion

Frutto di agricoltura ragionata, strettamente con uso limitato di pesticidi, è un vino di gran carattere, figlio di un territorio d’eccezione e di un lavoro rispettoso della natura, tutto manuale. Ha colore rubino granato, e presenta aromi di ciliegia candita e di lampone, insieme ad un fondo speziato. Vino corposo e persistente con tannini potenti. Pronto da bere si conserva molto a lungo negli anni.


Scheda Tecnica


Château Tour Bayard

Montagne Saint-Emilion – L’angelot

L’angelot proviene da uve di un territorio d’eccezione, dal lavoro di tutta una famiglia, dall’esperienza di 3 generazioni e da un vitigno atipico a Saint Emilion, il Malbec.
Il nome è l’omaggio reso al “padre” dello Château.
Colore rubino carico, tannini potenti, aromi di cassis, menta e legno di cedro, su una base leggermente speziata.
Pronto da bere, ha un potenziale di conservazione di 20 anni in cantina, sdraiato al buio.
Assolutamente da provare!


Scheda Tecnica


Château Saint Remy

Fronsac

Vino di colore rosso rubino intenso, con tannini potenti ma morbidi.
Al naso presenta aromi di frutti rossi e neri maturi, visciole e more.
Si ritrovano queste sensazioni in un palato morbido e di buona persistenza.
Una bottiglia piacevole e sincera.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château au Pont de Guîtres

Lalande de Pomerol

Vino di colore rosso granato giovane, ha un bel naso di frutti rossi e neri maturi con un retrogusto di spezie, legnoso e vegetale.
Al palato note di frutti maturi e spezie, grazie alla forza dei tannini gentili, il vino risulta morbido, carnoso, equilibrato e persistente.
Ha un potenziale di conservazione dai 7 ai 15 anni.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Baron des Galets

Saint Julien

Vino di colore rubino con sfumature viola.
AL naso ha un bouquet fiammeggiante di frutti neri, con note di liquirizia, spezie ed erbe provenzali.
Al palato è corposo, con tannini morbidi, equilibrato e persistente.
Ha un potenziale di conservazione dai 7 ai 15 anni.


Scheda Tecnica


 

Château de Pédesclaux

Pauillac – Fleur de Pédesclaux

Vino prestigioso, appartenente alla classificazione AOC Pauillac 5ème Grand Cru Classé, ha la particolarità di essere un monovitigno, fondato sul merlot, che dona tenerezza e dolcezza.
Colore Granato scuro e profondo.
Al naso svela aromi di frutti rossi intensi e croccanti, con note di torrefazione, spezie e liquirizia.
Al palato ha tannini morbidi, goloso e setoso.
Ha un potenziale di conservazione dai 7 ai 15 anni.


Scheda Tecnica


Château Milles Roses

Margaux

Sul territorio di Margaux ci sono le migliori condizioni per produrre grandi vini. Questo anche perché il Médoc gode di un microclima unico, fortemente caratterizzato dalla presenza delle due masse d’acqua che la circondano, la Gironda e l’Oceano Atlantico.
Ha colore granato con un’esplosione di riflessi malva. Al naso presenta multiple note speziate e di mandorle amare, ma anche vanigliate, di alcol e di lampone, di torta alle prugne e di malva.
Al palato la frutta è nascosta dall’allevamento in barrique che domina un po’, ma non in modo pesante. Tannini densi e serrati, grasso e persistente con una lieve acidità che lo rende nervoso. Un grande vino da conservare che si mantiene a lungo nel tempo.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica