Vini rossi

Borgogna

 


 

 

Domaine de la Batie

Beaujolais-Villages "en Besset"

Produzione di nicchia per questo Beaujolais di lunga durata, prodotto a Saint-Véran, sul confine tra Borgogna e Beaujolais. Colore rosso rubino intenso con sfumature porpora, al naso presenta spiccato aroma di frutti rossi (lampone, fragola, ciliegia e mirtilli), con note di cannella e gelsomino, al palato è acidulo, pieno e corposo nonostante la leggerezza data dai pochi tannini, che ne fanno un vino gradevole anche bevuto fresco.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine de la Plaigne

Beaujolais Village Nouveau

Vino “Novello” per eccellenza, si beve a partire dal terzo giovedì di novembre fino a febbraio.
Vino profumato e di facile beva, si presenta di un bel colore rosso fragola sostenuto, al naso spiccano gli aromi di sorbetto di ribes nero, fragole e lamponi; al palato è rotondo e grasso, con una bella eleganza.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine Masse

Givry Village

Frutto di agricoltura ragionata e vinificazione molto curata, ha colore rosso rubino, al naso presenta lievi note fruttate di more e cassis, al palato è elegante, con buona struttura, grande morbidezza ed eleganza. Benché giovane, è già pronto, può essere conservato in cantina e con gli anni svelerà intatti i suoi aromi.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine Masse

Givry 1er Cru "La Brulée

Frutto di agricoltura ragionata, questo vino è il frutto di un’unica zona di Givry denominata “La Brûlée”,, ha colore rosso rubino, al naso presenta lievi note fruttate di more e cassis, al palato è elegante, con buona struttura, grande morbidezza ed eleganza.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine Masse

Givry 1er Cru "Champ Lalot"

Frutto di agricoltura ragionata, questo vino è il frutto di un’unica zona di Givry denominata “Champ Lalot”,, ha colore rosso rubino, al naso presenta lievi note fruttate di more e cassis, al palato è elegante, con buona struttura, grande morbidezza ed eleganza. Massima espressione del Pinot Nero, ha meritato l’appletivo di “Volnay della Côte Chalonnaise”.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine Masse

Mercurey 1er Cru Clos l'Eveque

Frutto di agricoltura ragionata, questo vino è il frutto di un’unica parcella cintata denominata “Clos l’Evêque”,, ha colore rosso intenso con riflessi purpurei. Scaraffato rivela al meglio i suoi aromi di frutti maturi, dove spiccano le more e cassis, al palato è elegante, con buona struttura, grande morbidezza ed eleganza. Benché giovane, è già pronto, può essere conservato in cantina


Scheda Tecnica


Domaine de la Monette

Gamay Cuvée 1395

Questo vino è il frutto di una parcella di vecchie piante del 1979 e di alcune ancor più vecchie, risalenti al 1959. Il nome della cuvée da riferimento all’anno 1395, in cui Filippo l’Ardito, Duca di Borgogna, vietava la coltivazione del Gamay in Borgogna … dopo 600 anni il Gamay viene ancora coltivato con grande successo. Di colore rosso scuro con riflessi purpurei, al naso è inizialmente un po’ chiuso, poi si apre su note di fragola e pepe bianco. Al palato i tannini soavi danno una dimensione quasi “cioccolatosa”, freschezza e facile beva.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine de la Monette

Bourgogne Côte Chalonnaise en Cortechat

Una vera chicca, questo vino è il frutto di una parcella a basse rese, di cui abbiamo disponibili poche bottiglie ogni anno. Vino di colore rosso intenso con riflessi scuri. Al naso presenta forte sentore di frutti neri e rossi, con lievi note floreali. Al palato è molto potente e denso con tannini importanti, grande freschezza in finale. Già pronto da bere, maturerà ancora per 2/3 anni.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine du la Monette

Mercurey Le Saut Muchiau

Vino ottenuto dai vitigni piantati più di 45 anni fa nella parcella denominata “Le Saut Muchiau”. Colore rosso intenso con riflessi purpurei. Al naso presenta intensi aromi di frutti rossi maturi, che si ritrovano nel palato, marcato dalla forza del terreno con sentori di ciliegie e frutti neri. Vino morbido ed equilibrato. Essendo ancora giovane, richiede lo scaraffamento per ossigenarsi ed aprirsi al meglio. Vino di conserva, si manterrà benissimo per 7/9 anni e svelerà aromi terziari complessi.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine Justin Girardin

Bourgogne Vielles Vignes

Dal 1570 la famiglia Girardin coltiva le sue vigne e produce i propri vini a Santenay. Nel 1982, Vincent Girardin ha diviso l’azienda in 4 più piccole che ha lasciato in eredità a ciascuno dei suoi 4 figli.
Oggi Justin Girardin, 26 anni, gestisce e segue a 360° l’azienda ereditata dal padre, Jacques, figlio di Vincent, in agricoltura ragionata, nel rispetto della natura e di un prodotto accurato e sano.
Colore rosso rubino, al naso è fresco ed elegante con note fruttate di more e cassis, al palato è morbido, strutturato, fruttato e fresco.
Benché giovane, è già pronto, può essere conservato in cantina e con gli anni svelerà intatti i suoi aromi.


Scheda Tecnica


Domaine Justin Girardin

Santenay 1er Cru Clos Rousseau

Dal 1570 la famiglia Girardin coltiva le sue vigne e produce i propri vini a Santenay. Nel 1982, Vincent Girardin ha diviso l’azienda in 4 più piccole che ha lasciato in eredità a ciascuno dei suoi 4 figli.
Oggi Justin Girardin, 26 anni, gestisce e segue a 360° l’azienda ereditata dal padre, Jacques, figlio di Vincent, in agricoltura ragionata, nel rispetto della natura e di un prodotto accurato e sano.
Colore rosso rubino, al naso è vinoso ed elegante con note spiccate di frutti rossi e neri maturi, more, cassis, al palato è morbido, strutturato, fruttato, con tannini lievi.
Benché giovane, è già pronto, può essere conservato in cantina per almeno 10 anni e con gli anni svelerà i suoi aromi terziari.


Scheda Tecnica

 

 
Domaine de la Galopière

Savigny les Beaune

Eusèbe Fournier inizia il suo mestiere di viticoltore nel 1882 a Blignylès-Beaune. Oggi l’azienda è nelle mani del nipote Gabriel e del pronipote Vincent, coadiuvati dalle loro mogli. Il lavoro sapiente delle vigne in agricoltura ragionata, l’attenta vinificazione e il lento affinamento sono segreti tramandati di generazione in generazione.
Colore rosso rubino, il carattere di ciliegie all’acqua vite predomina sugli altri aromi di frutti rossi e tabacco. I tannini sono maturi e ben strutturati; se scaraffato, svelerà al meglio i suoi profumi. Può essere conservato in cantina per almeno 10 anni e con gli anni svelerà i suoi aromi terziari.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine de la Galopière

Pommard

Eusèbe Fournier inizia il suo mestiere di viticoltore nel 1882 a Blignylès-Beaune. Oggi l’azienda è nelle mani del nipote Gabriel e del pronipote Vincent, coadiuvati dalle loro mogli. Il lavoro sapiente delle vigne in agricoltura ragionata, l’attenta vinificazione e il lento affinamento sono segreti tramandati di generazione in generazione.
Rosso rubino profondo, al naso è molto espressivo, con un bouquet di aromi molto presente, su note di cerfoglio, piccoli frutti rossi e spezie. Al palato è carnoso, copioso, strutturato, potente, con tannini fini ed eleganti.
Vino con grande potenziale di conserva.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Domaine de la Galopière

Aloxe-Corton 1er Cru Les Valozières

Eusèbe Fournier inizia il suo mestiere di viticoltore nel 1882 a Blignylès-Beaune. Oggi l’azienda è nelle mani del nipote Gabriel e del pronipote Vincent, coadiuvati dalle loro mogli. Il lavoro sapiente delle vigne in agricoltura ragionata, l’attenta vinificazione e il lento affinamento sono segreti tramandati di generazione in generazione.
Una gran bella potenza si sviluppa da questo vino sia sul piano aromatico che su quello strutturale. Al naso è ricco e complesso con aromi di frutta candita, ciliegie e cacao. Tannini maturi e fondenti, sul finale lascia una sensazione “cioccolatosa” e mentolata.
Vino robusto con grande potenziale di conserva.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica