Vini bianchi

Bordeaux

 


 

 

Château de Bonhoste

Cuvée Prestige Bordeaux Blanc Sec

Vino frutto di agricoltura ragionata, si presenta limpido e brillante, di colore giallo pallido; al naso è potente ed elegante e sprigiona aromi di frutta secca grigliata (nocciole e mandorle), con un delicato tocco burroso ed infine, note minerali e lievemente affumicate. Al palato è ampio e carnoso, con una buona freschezza e tanto volume. Sul finale è persistente e saporito, lascia sapori di frutti bianchi ed esotici, armoniosamente sposati a note legnose.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château de Bonhoste

Crémant de Bordeaux Rosé

Assemblaggio bordolese in cui il Cabernet Franc apporta finezza e morbidezza ed il Merlot rotondità e corpo.
Abito salmone molto pallido ma vivo, con bella spuma e bollicine molto fini, al naso evoca i frutti rossi aciduli (ribes rosso, ribes nero e lampone), così come la crosta di pane fresco.
Al palato è fresco, vivo e bene equilibrato, con una piacevole persistenza che lascia sapori fruttati.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château de Bonhoste

Crémant de Bordeaux

Assemblaggio bordolese in cui il Sémillon apporta finezza e rotondità e l’Ugny Blanc freschezza.
Abito oro pallido che sprigiona bollicine e spuma molto fine.
Al naso è elegante e delicato con aromi di frutta secca (nocciole e mandorle), di frutti esotici (mango e ananas) e di note minerali di pietra focaia.
Al palato, fresco e vivo, con una bella struttura e grande persistenza con note minerali fresche e fruttate.


PREMI / RICONOSCIMENTI


Scheda Tecnica


Château de Bonhoste

Bordeaux Rosé

Assemblaggio tipico bordolese, in cui il Merlot porta rotondità e corpo, il Cabernet Sauvignon la ricchezza in tannini ed il Cabernet Franc morbidezza e finezza.
Vino frutto di agricoltura ragionata, ha un bel color ribes pallido, limpido e brillante. Al naso è fruttato e floreale con un fresco tocco vegetale, richiama il ribes rosso, il ribes nero, il garofano e l’erba appena tagliata.
Leggermente “perlant” da principio, al palato si rivela fresco, morbido e tenero al contempo, con un buon equilibrio ed una piacevole vivacità che persiste a lungo su sapori di caramella acidula ai frutti rossi … du Bordeaux mais Rosé!


Scheda Tecnica


Château la Moulière

Côtes de Bergerac Blanc Moelleux

Assemblaggio tipico bordolese in cui il Sauvignon apporta gli aromi fruttati tipici e la freschezza, il Sémillon finezza e rotondità ed il Muscadelle le note floreali.
Vino bianco dolce frutto di vendemmia tardiva, gli acini sovramaturati donano ricchezza alcolica e zuccherina, mantenendo i profumi tipici del Bordeaux.
Abito giallo molto pallido, fresco, vivo, limpido e brillante. Al naso è fresco e fruttato, sprigiona aromi di albicocca e di fichi secchi, con una nota acidula di limone. Al palato, morbido e vivo, più rotondo e dolce, sviluppa piacevoli sapori fruttati che persistono lungamente nel finale.


Scheda Tecnica


Château du Coureau

Graves

Colore sostenuto e brillante con una bella limpidezza.
Al naso è fruttato, tendente agli agrumi, dove spiccano note di pompelmo e di pesca.
Al palato l’attacco è morbido, e porta una espressione aromatica rotonda e fruttata.


Scheda Tecnica


Château la Gironie

Monbazillac Blanc Moelleux

Assemblaggio tipico bordolese in cui il Sauvignon apporta gli aromi fruttati tipici e la freschezza, il Sémillon finezza e rotondità ed il Muscadelle le note floreali.
Vino bianco dolce frutto di vendemmia tardiva, gli acini sovramaturati donano ricchezza alcolica e zuccherina, mantenendo i profumi tipici del Bordeaux.
Colore giallo dorato profondo, ampio al naso con note di mela, pesca e pera ed un fondo di crema alla vaniglia. Al palato ha buona corrispondenza con il naso, insieme a note di un bel mix di frutta matura, dove risalta maggiormente la vaniglia. Sentori di arancia candita e nota minerale nel finale. Di corpo abbastanza dolce, morbido e cremoso, ben equilibrato con una modesta acidità.


Scheda Tecnica