Augustin - Champagne

Vallée de la Marne – Avenay Val D’Or - Champagne

Lo champagne Augustin è nato dall’opera di due famiglie di viticoltori, che insieme contano 9 generazioni.
Ogni attore della “Saga Augustin” ha saputo compiere delle scelte audaci e a volte sconcertanti per i suoi contemporanei. Queste scelte hanno portato ad una presa di coscienza del valore della loro eredità e di una volontà di miglioramento costante.

Oggi Emmanuelle e Marc Augustin coltivano lo stesso spirito di amore per la vita in tutte le sue forme, per questo, da sempre, la loro prima motivazione è di esercitare una viticultura pulita, che impatti il meno possibile l’ambiente in cui vivono.
La cultura biodinamica considera ogni coltivazione agricola come un organismo vivente, deve essere il più possibile diversificato ed autonomo. Il biodinamico restituisce alla pianta ed al suolo un equilibrio, una resistenza ed una vitalità squilibrati dai ripetuti trattamenti chimici cui le colture sono state anticamente sottoposte, e lega i 4 elementi alle 4 principali parti della pianta: la terra alla radice, l’acqua alle foglie, l’aria ai fiori ed il fuoco ai frutti. Per meglio stimolare queste parti della pianta, nelle varie fasi della coltivazione, la posizione della luna determina le date favorevoli ad ogni tipo di trattamento.

Tutti i trattamenti sono a base vegetale od animale, come l’utilizzo degli ormoni sessuali degli stessi parassiti per allontanarli, o la permacoltura per mantenere la biodiversità ed arricchire il suolo piantando leguminose nelle parcelle.
Nessun tipo di prodotto chimico viene utilizzato nelle vigne o durante le varie fasi di lavorazione dei vini.

Le cuvées fermentano in giare di terracotta o botti di legno, e la fermentazione in bottiglia può anche avvenire sotto terra, ai piedi delle stesse vigne da cui proviene il succo…una vera nuova filosofia di vita!


 

Augustin

Biodinamico Cuvée Terre CCXCI 291

Ai piedi della Montagne de Reims, all’inizio della Vallée della Marne, nasce questo Champagne Biodinamico, prodotto nel più totale rispetto dell’ambiente, senza utilizzo di prodotti chimici. Marc Augustin ha inventato il concetto di “coerviculture”: coltivare con il cuore.
Le cuvées sono ispirate agli elementi naturali.
La Terra rappresenta l’elemento materno, solida e stabile. Incarna la struttura, l’estratto secco, la mineralità.
Cuvée non filtrata, di colore giallo pallido, sprigiona un fine treno di bolle persistente.
Vegetale, potente ed elegante.


Scheda Tecnica


 

Augustin

Biodinamico Cuvée Feu CCCI 301

Ai piedi della Montagne de Reims, all’inizio della Vallée della Marne, nasce questo Champagne Biodinamico, prodotto nel più totale rispetto dell’ambiente, senza utilizzo di prodotti chimici. Marc Augustin ha inventato il concetto di “coerviculture”: coltivare con il cuore.
Le cuvées sono ispirate agli elementi naturali Il fuoco è caldo, radiante, espansivo, imprevedibile.
E’ l’elemento trasformatore per il suo calore e la sua polivalenza secondo la sua intensità Cuvée non filtrata, di colore giallo pallido, sprigiona un fine treno di bolle persistente.
Fiammeggiante, armonioso e dinamico.


Scheda Tecnica


 

Augustin

Biodinamico Cuvée CXVI 116 Senza Solfiti

Ai piedi della Montagne de Reims, all’inizio della Vallée della Marne, nasce questo Champagne Biodinamico, prodotto nel più totale rispetto dell’ambiente, senza utilizzo di prodotti chimici. Marc Augustin ha inventato il concetto di “coerviculture”: coltivare con il cuore.
Le cuvées sono ispirate agli elementi naturali. Il numero 16 che lo zolfo ha nella tavola degli elementi, brilla per la sua assenza, senza 100% solfiti, da qui il nome della cuvée 116 CXVI.
Non filtato, vero, armonioso, ricco di aromi… l’apoteosi


Scheda Tecnica


 

Augustin

Biodinamico Cuvée CXVI 116 Senza Solfiti

Ai piedi della Montagne de Reims, all’inizio della Vallée della Marne, nasce questo Champagne Biodinamico, prodotto nel più totale rispetto dell’ambiente, senza utilizzo di prodotti chimici. Marc Augustin ha inventato il concetto di “coerviculture”: coltivare con il cuore.
Le cuvées sono ispirate agli elementi naturali. Il numero 16 che lo zolfo ha nella tavola degli elementi, brilla per la sua assenza, senza 100% solfiti, da qui il nome della cuvée 116 CXVI
Non filtrato, ricco di aromi, fresco, leggero… l’apoteosi.


Scheda Tecnica


 


Cerliani snc

di Cerliani Sergio e Stefano Roberto
via Garibaldi 42
20811 Cesano Maderno MB
CF e PI 03318380965
© 2017

Info

+39 0362 502386
info@chicchedichampagne.it